PROVE DI RI-PARTENZA

Quando chiedo ‘Come ti senti?’, in questi giorni la risposta spesso è ‘Meglio!’. E questa cosa mi piace. E mi dà energia per la ri-partenza.  

Si, ci lamentiamo di più quando le cose sono normali, troviamo sempre qualcosa che non va. Adesso abbiamo invece godiamo di cose che prima erano quotidiane: passeggiare, andare in bicicletta, fare una corsa. Incontrare qualcuno e salutarlo. Per me la chiave di volta per stare meglio è stato ricominciare ad uscire e ad allenarmi all’aperto, e lavorare sui nuovi progetti che riguardano la mia attività da coach.

Test incrementale

Nell’ultima settimana con l’aiuto del preparatore atletico – e amico – Alberto Schivardi ho fatto i test di corsa e in bicicletta. Abbiamo aggiunto questa sessione di test, che solitamente  facciamo 3 volte all’anno, a inizio preparazione, in vista delle gare e a fine estate, per capire quanto abbia influito la diminuzione forzata delle sedute di allenamento sulla mia prestazione. Ecco cosa mi ha detto.

La quarantena, pur avendo lasciato qualche residuo di rigidità al movimento, non ha distrutto tutto il lavoro fatto in precedenza, grazie anche al fatto che hai corricchiato e pedalato sui rulli. Hai conservato buone capacità nel ciclismo dove si è mantenuta una potenza di soglia intorno ai 225w rispetto ai 240w del pre-Covid19. Ora devi costruire la tua endurance trascorrendo più ore in sella, un problema questo comune a  tutti. Per quanto riguarda la corsa, tuo tallone d’Achille, hai perso qualcosa scendendo di circa 30sec/km anche se temo che in una prova sui 10km potresti aver perso anche qualcosa di più. Nuoto, impossible al momento da praticare. Detto questo sembra tutto ancora in una situazione adatta ad essere un bel punto di ri-partenza.

Nel ricominciare ad allenarmi con più costanza e all’aperto, anche se ancora non ai ritmi veri e propri del periodo più intenso di preparazione delle gare, i riscontri del Superop, il sistema che utilizzo per ottimizzare l’allenamento, sono stati subito positivi.

Continuano le interviste a colazione di “Prendo la levo e arrivo” su Parkinson Sport

41735DF4-6D3D-4EC7-AF06-B5CB378914BB_1_201_a

Lunedì 18, avremo graditi ospiti  Ivano Caiola e la moglie Paola Roveda.  Ivano è un compagno di battaglia, da due anni ha avuto la diagnosi della malattia di Parkinson, ed ora con Paola ha deciso di partire dall’Italia per compiere il cammino di Santiago fino a Finisterre dove poi si trasferirà a vivere per sempre con Paola. Li avevamo salutati a Milano nei primi giorni di febbraio, ma il Covid li ha obbligati a interrompere il viaggio.  Chiederemo loro a quando la RI-PARTENZA del viaggio?

6B8876DD-59C5-42A0-978C-3598D0D1DFAD_1_201_a

Mercoledi 20, avremo con noi l’amico Maurilio Brini  una persona straordinaria che mi ha aiutato a RI-PARTIRE e mi aiuterà tantissimo da qui in avanti. Con lui ho fatto il “Cerchio dell’unicità” percorso che ha creato, in cui accompagna le persone a riconoscere le loro caratteristiche uniche. Attraverso racconti e aneddoti  faremo un viaggio nella storia di spot che occupano ancora uno spazio nella nostra memoria , Cornetto Algida, la Rinascente, Urrà Saiwa, Sofficini Findus, Omnitel a Vodafone sono solo alcune delle idee che hanno fatto di lui un guru della comunicazione.

3060C515-52FE-4E39-9FAE-6ABBF2B2AD8A

Venerdì 22, ci investirà con la sua energia Andrea Energy Zavaglia, Trainer e Mental Coach specializzato nelle performance sportive e nella gestione del periodo adolescenziale. Autore del libro “L’Attimo Vincente – Come nasce qualcosa di grande” ,con lui parleremo di come possiamo RI-PARTIRE utilizzando la mente per accelerare i risultati nello sport.

A9CAAFAD-61E9-485D-A098-DAFD5E86B278

Come vedi la tua RI-PARTENZA, sei pronto come sempre a NON FARTI FERMARE?     Stai scaldando i motori da un po, e ti serve lo sparo per partire? Vieni con noi, domenica 24 maggio alle 17 alla coachingdiclasse.it/combattifuggi,  ti aspetto in classe.

coaching di classe

COSA SONO LE COACHING DI CLASSE? Sono sessioni di coaching di gruppo on line dove un team di
Coach professionisti, mettono a disposizione le loro competenze e conoscenze, per favorire partecipazione, dialogo e condivisione su temi diversi.

DOVE E COME SI SVOLGONO? Si svolgono su una piattaforma di videoconferenza online, alla quale potrai accedere con un link, che ti verrà inviato in seguito alla tua iscrizione. Durante la coaching, coach e partecipanti interagiscono tra loro come se fossero in una classe reale, parlando e ascoltandosi anche attraverso l’utilizzo di immagini e video musicali.

TU COSA POTRAI FARE? Potrai decidere di partecipare attivamente svolgendo esercizi semplici e sorprendenti, applicabili nell’immediato, che ti forniranno nuove strategie di utilizzo delle tue risorse fisiche e mentali.

SONO GRATUITE? Sì in questa fase le proponiamo in forma gratuita, con lo scopo di avvicinare le persone al coaching, allenandoci insieme ad utilizzare queste nuove piattaforme di comunicazione, su cui tutti lavoreremo nel prossimo futuro.

ADESSO CHE SAI TUTTO, Puoi fare click qui coachingdiclasse.it per conoscere tutta l’offerta delle coaching gratuite, cercare quella su misura per te e venire con noi a vivere questa nuova esperienza.

Se ti piace Parkinsontriathlon.blog iscriviti qui per ricevere un avviso ogni volta che pubblicherò un nuovo articolo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.