Papà, ti voglio ancora più bene, ma devi dire meno parolacce!

Benedetta Ghidotti, quasi 18 anni, studentessa del 4° anno di Liceo Scientifico, che da grande vorrà fare… ancora non lo sa.

Tuo papà in 3 aggettivi. Imponente, perseverante, amorevole.

Difetti e pregi. Difetti: dici troppe parolacce, in passato hai alzato la voce qualche volta di troppo, a volte irritabile. Pregi: buon consigliere e ascoltatore, perseverante.

 

Cosa hai pensato quando ti ho detto che il Parkinson è entrato nella mia vita? Ho avuto paura, soprattutto perchè non conoscevo approfonditamente la malattia.

C’è qualcosa che ti fa paura? Mi spaventa pensare che la malattia possa privarti delle tue passioni causandoti sofferenza.

Il nostro rapporto è cambiato da quel momento? Forse in meglio, in questi ultimi mesi ti sei aperto di più nei miei confronti.

Cosa dici del progetto Parkinson & Triathlon? Penso che sia un progetto interessante e soprattutto innovativo e che ti porterà grandi soddisfazioni personali.

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.